Con Ammappalitalia percorriamo a piedi l’Italia con iPhone & iPad

Ammappalitalia_Ammappa-Italia_AppQuesta App permette di percorrere o di tracciare i migliori itinerari a piedi d’Italia. Tutto nasce con l’idea del Trekking e le passeggiate e dalla scommessa che tutta l’Italia sia percorribile a piedi, senza macchina, senza nemmeno prendere un treno o un bus. L’idea è che ognuno di noi può condividere i percorsi a piedi che conosce. Una mappatura del nostro territorio, tale da farci esclamare: “Ammappa l’Italia!“.

Quindi con questa app possiamo visualizzare i percorsi e i tracciato che sono stati creati dalla comunità di trekkers. (disponibile da questo link: https://itunes.apple.com/us/app/ammappalitalia/id912204597?mt=8)

app-store-badge

Il progetto

Ammappa l’Italia è un progetto collettivo, il che significa che ognuno di noi può partecipare alla sua lenta costruzione. L’argomento che tratta è la percorribilità a piedi del territorio italiano. In che modo lo fa? Semplicemente mettendo a disposizione di tutti la descrizione dei percorsi che ognuno di noi conosce. Così come Wikipedia è un’enciclopedia del sapere costruita da utenti di ogni parte del mondo, così Ammappa l’Italia è un’enciclopedia, libera e gratuita, dei sentieri, delle strade bianche, delle mulattiere, che solo le persone del luogo conoscono e che, condivisi, permettono di organizzare anche trekking di più giorni per le campagne italiane e di passare da un paese all’altro senza necessariamente comprare libri di sentieristica (spesso difficilmente acquistabili se non in loco).

In poche parole è un archivio aperto e in lenta costruzione deli percorsi, una sorta di Cammino di Santiago, ma che si crea dal basso e a costo zero. Noi tutti inoltre siamo gli istitutori di questi cammini e ci diamo suggerimenti su dove dormire e mangiare. Altra differenza con il cammino di Santiago è che Ammappare un territorio significa creare una rete di percorsi, componibili a piacimento, e non soltanto un tracciato.

I passi del progetto:

Attualmente il sito è nella sua fase iniziale. Per ora dunque è un archivio di percorsi con alcune informazioni di base (durata, difficoltà, percorribilità etc.), e una descrizione scritta. Ma grazie ad un crowdfunding (http://www.produzionidalbasso.com) che sta avendo molto riscontro, è stato già possibile dotare il sito di una nuova veste grafica e in un breve futuro sarà possibile l’interazione con googlemap/openstreetmap e l’aggiunta di alcune importanti funzioni.

Il passo finale sarà quello di creare una mappa dei percorsi tale da rendere possibile la personalizzazione dei tracciati e di potersi così spostare da un paese qualsiasi dell’Italia all’altro, senza l’ausilio di mezzi meccanici.

Il sentiero è lungo e siamo ancora all’inizio, ma con l’aiuto di tutti si può arrivare ovunque!

2 commenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*