Nuova intefaccia utente per app di messaggistica, brevetto Apple per iOS_8

Apple ha ottenuto un brevetto da parte del Patent and Trademark Office degli Stati Uniti (fonte: AppleInsider) che descrive una nuova interfaccia utente in applicazioni di messaggistica che cambia dinamicamente lo sfondo in base ai partecipanti alla conversazione. Il brevetto descrive come questa interfaccia vada ad adattarsi alle singole conversazioni e di gruppo, e come questa possa mostrare immagini in base a dati specifici.

Utilizzare mappe offline su iOS e OSX, Custom & Off-line Maps Using Overlay Tiles

Nuove funzionalità MapKit Durante il WWDC 2013 Apple ha introdotto molte nuove funzionalità tra le quali il MapKit per iOS 7 e ha aggiunto questo framework in OSX 10.9 (Mavericks). Uno dei principali cambiamenti, che a mio parere non hanno ottenuto abbastanza rilevanza nella comunità degli sviluppatori, è stata l'introduzione di alcune classi di base che permettono la completa personalizzazione e il supporto per le mappe offline.

Sviluppare iOS a 64-Bit con iPhone5s, developers alle prese con il Chip Apple A7

Una delle più grandi sorprese dell' iPhone 5S  è stata la notizia che  all'interno del telefono è presente il chip A7 a 64 bit. Apple ha dichiarato che con il suo nuovo chip A7 è come avere sul telefono un "architettura di classe desktop".
Con questo processore a 64-bit -possiamo ora far girare app compilate a 64 bit. In teoria le applicazioni possono funzionare più velocemente ed essere più efficienti, per questo motivo i primi a lavorare a 64 bit sono stati i game developers  proprio a causa dei miglioramenti grafici dovuti alla presenza del chip A7.

Ritornare ad iOS6 da ios7 con iPhone e iPad, per i delusi dell’aggiornamento del sistema Apple ecco il DOWNGRADE a IOS6

In seguito al lancio della verione iOS7 del sistema per iPhone , iPad e iPod Touch  molti amanti di apple son rimasti delusi. Alcuni hanno accusato lentezza su iPhone 4 o iPhone 4s e altri si sono lamentati di questa eccessivo minimalismo. Il nuovo sistema a differenza dei precedenti è realizzato interamente da  Sir Jonathan Paul "Jony" Ive.

Android & iOS Smartphones Risluzione e Dimesione dello schermo (Device Screen Resolutions and Sizes)

Considerando il dispositivo in orientamento verticale (Portrait), definiamo  l'asse X come  la larghezza in pixel e l'asse Y come lunghezza o l'altezza in pixel . Ovviamente si consideri che il dispositivo viene anche tenuto in orientamento orizzontale (Landscape) dato che anche Android ha il supporto per entrambi gli orientamenti.
Si potrà notare che il numero totale di pixel di uno schermo corrisponde al numero dell'asse X moltiplicato per il numero in Y. Maggiore è il numero di pixel per ogni pollice (Dpi)  più nitida sarà la visualizzazione delle immagine (a condizione che tali immagini siano ad alta risoluzione).

Produzioni cinematografiche in App Store, film per giocare con iPhone & iPad

Si potrebbe pensare che la gestione video sia limitata ad applicazioni come iMovie o Vimeo e a una nicchia di esperti video. Invece può essere esteso ad una gamma più ampia di applicazioni, non è essenzialmente limitato a editing video. In questo articolo forniremo una panoramica del Framework AV Foundation applicato su un esempio pratico.

Nel nostro caso particolare, la sfida era quella di creare un'applicazione che, partendo da una serie di clip video esistenti, fosse stata in grado di costruire una storia fatta collegando un sottoinsieme di queste clip sulla base di decisioni prese dall'utente durante l'interazione con l'applicazione.
Il gioco finale è un insieme di scene, girato in luoghi diversi, che compongono una storia.

Principi di design in un prodotto e per un’app iOS e Android: iPhone, iPad, Android App Design

Quando si decide di progettare un'App è sempre necessario seguire i principi di base della progettazione industriale.
Molte persone  pensano di commissionare un'app, ma quando si trovano a dover descrivere l'applicazione e quindi come la loro idea possa essere tradotta nell'esperienza dall'utente e nell'interfacia grafica (User Experience & User Interface)   si trovano impreparati e si nascondono molto spesso dietro frasi del tipo "non saprei questo è un lavoro per tecnici, pensateci voi tecnici!".

iOS: Tecniche per non appesantire le App; sviluppare per iPad 3

Con il rilascio della prossima generazione dell' iPad (iPad 3)  si aprirà una nuova stagione per la progettazione grafica ad altissima risoluzione.Le nuove App dedicate ad iPad , sopratutto quelle universali , dovranno valorizzare il nuovo Retina display, che raggiunge l'incredibile risoluzione  di 2048x1536 pixel.
La distribuzione di massa di un iPad con uno schermo così dettagliato e di risoluzione grafica così elevata rappresenta una sfida per tutti gli sviluppatori che vogliono mantenere i loro App Bundle al di sotto del limite di 20 MB.

Riviste e Magazine: Tecniche di Page Rendering #parte 5 : HTML5

Approccio HTML(5)
In questa 5a e ultima parte dell'articolo del CTO di i3Factory rappresenta l'ultima tecnica che vi mostreremo.
L'HTML5 è qualcosa che sta emergendo negli ultimi tempi, soprattutto grazie ai grandi miglioramenti in termini di stabilità e velocità introdotte dalla nuova versione di IOS per l'in-app viste web.
Un paio di buoni esempi di questo approccio sono l'Ars Technica app e la rivista Bloomberg Businessweek + .

Riviste e Magazine: Tecniche di Page Rendering #parte 4 : pagine da immagini

Pagine pre-renderizzate da immagini
Questa tecnica è molto utilizzata all'interno delle riviste altamente interattive pubblicate utilizzando ambienti come Adobe Digital Solutions: esempi ben noti sono le riviste di Condé Nast (Wired è uno degli esempi più famosi).
Il modo in cui sono implementate queste riviste inizia con la suite dei ben noti strumenti di Adobe Digital Publishing, In Design in primis.

Riviste e Magazine: Tecniche di Page Rendering #parte 3 : CORE TEXT Rendering

Core Text  (in breve: CT) è un'altra di quelle tecnologie sviluppate per Mac e in seguito convertita per iOS.
Il framework Core Text è dedicato alla disposizione del testo e alla gestione dei font. Giusto per riassumere le capacità di questo framework, si consideri che è alla base della rivoluzione del desktop publishing che ha reso celebre il Mac in questo settore professionale.