Android & iOS Smartphones Risluzione e Dimesione dello schermo (Device Screen Resolutions and Sizes)

Prendendo spunto da  articoli trovati scorrendo diversi blogs, segnalo queste importanti informazioni utili a qualsiasi designer o sviluppatore che intenda disegnare UI (User Interface o Interfacce Utente) per differenti dispositivi smartphone.

Il successo di Android, come sistema operativo per dispositivi mobile, ha portato i produttori di smartphones a produrre una grande varietà di schermi (display) di diverse dimensioni  e risoluzioni. Nel Blog phonearena.com/ (http://www.phonearena.com/news/Display-Comparison-Apple-iPhone-5-vs-Samsung-Galaxy-S-III-vs-HTC-One-X-vs-Nokia-Lumia-900_id35171) viene fornito un elenco di dispositivi di esempio.

Considerando il dispositivo in orientamento verticale (Portrait), definiamo  l’asse X come  la larghezza in pixel e l’asse Y come lunghezza o l’altezza in pixel. Ovviamente si consideri che il dispositivo viene anche tenuto in orientamento orizzontale (Landscape) dato che anche Android ha il supporto per entrambi gli orientamenti.
Si potrà notare che il numero totale di pixel di uno schermo corrisponde al numero dell’asse X moltiplicato per il numero in Y. Maggiore è il numero di pixel per ogni pollice (Dpi)  più nitida sarà la visualizzazione delle immagine (a condizione che tali immagini siano ad alta risoluzione).

Esempio Android Screen Sizes and Resolutions
# Pixels X Y ACRONYM Device Example 1 Size Device Example 2 Size
76800 240 320 QVGA ZTE Tureis 2.6 Samsung Galaxy Fit (GT-S5670 ) 3.3
96000 240 400 WQVGA400 Samsung Galaxy Apollo 3.2 Archos 32 Internet Tablet 3.2
153600 320 480 HVGA HTC ChaCha 2.6 HTC Explorer 3.2
230400 360 640 nHD Dell Aero 3.5 Dell Mini 3ix 3.5
307200 480 640 VGA Motorola Pro+ MB632 3.1 Motorola Admiral 3.1
384000 480 800 WVGA800 Google Nexus One 3.7 Dell Streak 7 7
409920 480 854 WVGA854 Sony Xperia Ray 3.3 Archos 43 Internet Tablet 4.3
480000 600 800 SVGA Elonex eTouch 702ET 7 Pandigital SuperNova 8
491520 480 1024 UWVGA Acer Iconia Smart S300 4.8 Sony Tablet P 5.5
518400 540 960 qHD Motorola Atrix 4 HTC Vivid 4.5
614400 640 960 DVGA Sharp IS03 3.5 iPhone 4S 3.5
614400 600 1024 WSVGA Amazon Kindle Fire 7 Archos 101 Internet Tablet 10.1
786432 768 1024 XGA Archos 80 G9 8 Malata T8 9.7
921600 720 1280 WXGA720, HD, 720p Galaxy Nexus (GT-i9250) 4.6 Sony Xperia S 4.3
983040 768 1280 WXGA Ramos W15 8 LG Optimus PAD (V900) 8.9
1024000 800 1280 WXGA800 Samsung Galaxy Note (GT-N7000) 5.3 Motorola Xoom 2 10.1

L’iPhone 4S è indicato nella tabella per confronto, vedere la linea DVGA, non è un telefono Android.
Nota: a Full High Definition (FHD) o lo schermo 1080i/1080p è 1080 × 1920 che è 2.073.600 pixel.

Stimolato dal blog Tekeye.biz (http://tekeye.biz/2012/example-list-of-android-device-screen-resolutions-and-sizes) andrò ora a confrontare lo schermo HD da 4,8 pollici Super AMOLED del Samsung Galaxy S III, il display 4,7 pollici 720p Super-LCD 2  su HTC One X, e lo schermo del Lumia 900 con is suoi 4,3 pollici ClearBlack AMOLED che viene ostentato dalla Nokia.

Come per ogni confronto di dispositivi elettronici ciò che veramente conta non sono solo le specifiche hardware , ma bisogna vedere come questi telefoni se la cavano in situazioni reali, in quanto si sa, questo è esattamente ciò che più conta.

Vediamo quindi come se la cavano in termini di Luminosità e contrasto (Brightness and Contrast):

Non c’è niente di meglio per attirare la gente che avere un display luminoso, giusto? John V. di Tekeye ha quindi impostato manualmente tutti e quattro gli smartphone per la loro impostazione di luminosità più alta. I nuovi iPhone 5 di IPS-LCD schermo salta subito all’occhio per  avere la più alta luminosità,   il vantaggio è che quindi siamo in grado di avere visibile tutto sul display dell’iPhone 5 quando lo si utilizza all’aperto – anche quando il sole batte direttamente sulo schermo. Inoltre, il pannello Super-LCD 2  in uso da parte del HTC One X mostra il suo valore, in quanto si tratta di un pannello con un cuore LCD che dimostra bene il suo valore in condizioni esterne. Infine, il Samsung Galaxy S III e Nokia Lumia 900 sono allo stesso livello in termini di visibilità esterna, in quanto i rispettivi pannelli HD Super AMOLED e ClearBlack AMOLED sono così efficaci che ci permettono di vedere correttamente quando siamo fuor, ma allo stesso tempo, il calo di contrasto, inclinando leggermente provoca riflessi che interferiscono con la loro usabilità.

Risoluzione:

Leggendo sul foglio delle specifiche, si potrebbe supporre che i due smartphone Android  in questo confronto abbiano  la vittoria visto che hanno una  risoluzione di 720p, ma ancora una volta, ciò che si legge sulla carta e non tiene conto di densità di pixel. Tuttavia, se non dovessimo tenerne conto, allora  l’iPhone 5 dovrebbe essere preso in considerazione con la sua densità di pixel di 326 ppi. Tuttavia, prima di concretamente dire che è il vincitore all’unanimità, gli occhi hanno bisogno di confermare ciò che sembra ovvio.

Caricando il  sito web su tutti e quattro gli smartphone e, guardandoli, da una view ingrandita, è innegabile che la  risoluzione 640 x 1136  dell’ iPhone 5  presenta invisualizzazione dettagli più nitidi. In realtà, il testo sullo schermo ha spigoli vivi che aiutano a rafforzare le sue immagini nitide per renderli facilmente visibili ad occhio nudo. Allo stesso tempo, l’HTC One X da 4.7-pollici e 720p può visualizzare  immagini interessanti – però, la visualizzazione è un po ‘po’ più morbida, cercando intorno ai bordi, in parte a causa della sua densità di pixel inferiore che è di 312 ppi. Al terzo posto, è la  risoluzione del Samsung Galaxy S III da 4,8 pollici con 720 x 1280 px che impiega la PenTile Matrix. Indipendentemente da questo, la sua carenza non pregiudica l’aspetto dei  dettagli guardando il suo display da una distanza normale. E, infine, il Lumia Nokia 900 non riesce a stupire con il suo display da 4,3 pollici WVGA (480 x 800), come la sua risoluzione in pixel di 217  ppi si allontana  drasticamente dalla concorrenza, con conseguente immagini che mancano della stessa nitidezza dei concorrenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*